Pubblicato
Scritto da
Categorie
News ~
Tag
notre dame ~

Dopo il terribile incendio che ha devastato Notre Dame lo scorso 15 Aprile, il primo ministro francese Édouard Philippe ha annunciato che la ricostruzione della cattedrale dovrebbe adattarsi ai problemi del nostro tempo. Le prime proposte a riguardo non si sono fatte attendere: lo studio di architettura parigino Vincent Callebaut Architectures vorrebbe realizzare una gigantesca serra al posto del tetto ormai andato distrutto.

notre dame
La serra

La serra in vetro e acciaio color oro è pensata per adattarsi alla struttura originale del tetto in legno. Diversa invece la soluzione per la guglia centrale, che non verrà ricostruita in stile gotico, ma diventerà uno straordinario apiario con decine di alveari al suo interno.

notre dame
L’apiario

Al di là dell’aspetto green, il designer francese Nicolas Abdelkader non trascura le tematiche sociali più attuali: “La creazione di una serra potrebbe, ad esempio, aiutare a sostenere la reintegrazione professionale sviluppando l’agricoltura urbana, l’orticoltura e la permacultura”. La bozza presentata sul sito Designboom si intitola Notre Dame de Paris in green for all of us ed è parte di un progetto che intende trasformare un evento tragico in un’opportunità per creare un luogo di conservazione del patrimonio storico e allo stesso tempo aprire un dibattito sulle problematiche sociali e le sfide ecologiche moderne.